×
American Art 1961-2001

Arte americana al Palazzo Strozzi

Le mostre sono tornate a Firenze e non potremmo esserne più entusiasti! Dal 20 marzo al 25 luglio 2021, Palazzo Strozzi ospiterà l’American Art 1961–2001, una grande mostra che offre uno sguardo completamente nuovo sulla storia dell’arte moderna negli Stati Uniti.

Nel caso non l’avessi fatto attenzione alle date (1961-2001) la mostra si svolge tra due momenti chiave, nonostante drammatici, della storia americana: la guerra del Vietnam e l’attacco alle Torri Gemelle. Preparati per vivere un mix di emozioni, trasmesse dalle opere di artisti celebri come Jasper Johns, Donald Judd, Barbara Kruger, Robert Mapplethorpe, Kerry James Marshall, Bruce Nauman, Cindy Sherman, Robert Rauschenberg, Kara Walker e Andy Warhol.

L’American Art 1961-2001 mostra un’eccezionale selezione di oltre 80 opere di 55 artisti americani, tra cui dipinti, fotografie, video, sculture e installazioni in prestito dal Walker Art Center di Minneapolis, uno dei principali musei di arte contemporanea del mondo.

La produzione artistica americana riflette la ricchezza e la diversità della nazione, permeando i cambiamenti della società contemporanea e questo è esattamente ciò che questa mostra intende rappresentare. Oltre ad affrontare il potere dell’arte come strumento per affrontare importanti questioni dell’attualità, come la società dei consumi, la produzione di massa, il femminismo e l’identità di genere, le questioni razziali e la lotta per i diritti civili.

Photo: Andy Warhol, Sixteen Jackies (det.), 1964, Collection Walker Art Center, Minneapolis© The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts Inc.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*