×
Museo Zeffirelli

Il Museo Zeffirelli

Passeggiando per la Piazza San Firenze è impossibile non notare il Complesso di San Firenze. Imponente, con oltre 3.700 metri quadrati, l’edificio che fu un tempo il convento di sacerdoti filippini e poi il Tribunale di Firenze è uno dei pochi esempi di architettura barocca in città.

All’interno dell’edificio si evidenzia la sala della musica, con soffitto a volta decorato con l’Assunzione della Vergine di Giuliano Traballesi (1775) e circondata da casse nelle esedre e lungo le pareti laterali, anticamente utilizzata per il canto delle Lodi dei sacerdoti filippini.

Degna di nota è anche la Biblioteca delle Arti e dello Spettacolo. Con quasi 10.000 volumi di letteratura, storia, religione, musica, cinema, teatro, moda, costume, fotografia e arte, la collezione è stata organizzata secondo un sistema funzionale che rispecchia la suddivisione per soggetto scelta da Franco Zeffirelli, regista, sceneggiatore,  scenografo e politico italiano che presta il suo nome al museo del complesso.

Il Museo

La Collezione Zeffirelli ospita più di 250 opere del Maestro Zeffirelli, tra bozzetti, disegni e costumi di scena. Il percorso della mostra si snoda cronologicamente attraverso il teatro in prosa, l’opera in musica e il cinema. Le grandi personalità artistiche che hanno collaborato con lui e i teatri di tutto il mondo che lo hanno accolto segnano il suo passaggio nella Collezione.

Le prime sale sono così dedicate alle due figure che più hanno influenzato la formazione e l’inizio della carriera di Franco Zeffirelli: in primo, lo spazio per il mentore e maestro Luchino Visconti; poi la stanza dedicata a Maria Callas.

La sezione della Collezione Zeffirelli dedicata all’Opera in Musica si apre con le “opere giocose” e il sodalizio professionale di Zeffirelli con Callas. Continuando con i primi successi in America e al MET New York, si comprende l’inconfondibile contributo del regista e scenografo Zeffirelli al mondo dell’Opera in Musica.

Successivamente i visitatori potranno visitare la sezione dedicata al Cinema. Grandi trasposizioni shakespeariane come “La bisbetica domata” con Richard Burton ed Elizabeth Taylor e “Romeo e Giulietta” con il giovane Leonard Whiting e Olivia Hussey aprono la strada al cinema.

Dal 2020 la sala 13 ospita la fedele ricostruzione dell’Atelier di Franco Zeffirelli. I mobili, i soprammobili, le foto ricordo e gli oggetti che il Maestro ha utilizzato per disegnare le sue opere sono originali.

Infine, la sala 14, o Sala Inferno, interamente dedicata al progetto dell’Inferno dantesco, mai realizzato da Zeffirelli. Cinquantuno schizzi sono qui esposti e scenograficamente proiettati sul soffitto e sulle pareti.

 

MUSEO ZEFFIRELLI

Piazza San Firenze, 5 – 50122. Firenze

Dal martedì alla domenica

dalle 10.00 to 18.00

Intero: € 12

Ridotto over 65 anni e studenti sotto 18 anni: € 8

Disabile gratuito, accompagnatore 8 €

Gratuito per i bambini sotto i 6 anni

Sito: https://www.fondazionefrancozeffirelli.com/pianifica-la-tua-visita/

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*