×
Natura Collecta

Gioielli della natura: Natura collecta, Natura exhibita

Il Salone Donatello della Basilica di San Lorenzo apre le porte ad una mostra che non racconta di arte sacra, ma che omaggia la Creazione mettendo in risalto la natura. Natura collecta, Natura exhibita è collezione scientifica con più di 150 oggetti, dai tempi dei Medici ai giorni nostri.

Tra i “gioielli” in mostra c’è la coppa in quarzo diaspro incisa con le iniziali “LaurMed” di Lorenzo de’ Medici. C’è un mantello realizzato con le piume di Hybris rubra, uccello tropicale, che veniva utilizzato dai sacerdoti per il culto del dio Sole della popolazione precolombiana dei Tupinambás, donato anch’esso alla famiglia Medici. E ancora, la coppia di scimmie leone collezionate da Giuseppe Raddi, inviate dal Granduca per accompagnare la principessa Leopoldina d’Asburgo, sposa del principe ereditario Dom Pedro de Bragança, in Brasile nel 1817, o i grandi dipinti ad olio di Bartolomeo Bimbi che raffigurano fiori e frutti, in un affascinante connubio tra arte e scienza.

La mostra funge anche da sede temporanea per un altro grande patrimonio fiorentino, le famose cere del Museo “La Specola”, attualmente chiuso per restauro.

 

Natura collecta, Natura mostra

Collezione Naturalistica a Firenze, dai Medici al Museo di Storia Naturale

La mostra “Natura Collecta, Natura Exhibita” è aperta dal lunedì al sabato, dalle 10:30 alle 16:00 (ultimo ingresso 45 minuti prima della chiusura), nei monumentali sotterranei del Complesso di San Lorenzo (Salone Donatello).

L’accesso avviene dalla Basilica di Piazza San Lorenzo 9 a Firenze.

Il Sistema Museale di Ateneo organizza anche visite guidate. Per prenotazioni: tel. 055.756444 / e-mail edumsn@unifi.it

Il prezzo del biglietto è di 7 euro e comprende l’accesso al percorso e la visita di una parte del Complesso di San Lorenzo. Nessuna prenotazione richiesta.

Modalità di visita, gratuità e sconti sul sito dell’Opera Medicea Laurenziana.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*