×

San Lorenzo: la notte delle stelle cadenti

San Lorenzo è la chiesa più antica e fra le più famose di Firenze e il 10 Agosto propone ai residenti e ai turisti una splendida celebrazione in occasione del suo Santo Patrono. Con l’occasione si festeggia anche la notte delle stelle cadenti che, in effetti, non è solo una notte, ma un periodo ricorrente da luglio ad agosto.

Lacrime nel cielo

Alcuni credono che le stelle cadenti, visibili nel cielo fiorentino durante questo periodo, siano le lacrime di San Lorenzo, che morì martire il 10 agosto all’età di 33 anni a causa di un editto per il quale furono uccisi vescovi e presbiteri. Non si sa con certezza se morì bruciato o decapitato, il che dà origine a due leggende: le stelle cadenti sono le lacrime versate dal santo durante la sua tortura, che vagano eternamente nei cieli; le stelle cadenti rappresentano le scintille del fuoco sul quale fu bruciato il santo (per questo motivo le stelle cadenti del 10 agosto vengono spesso chiamate anche “fuochi di San Lorenzo”).

Un fenomeno astronomico

Leggende a parte, la scienza spiega il fenomeno della notte di San Lorenzo come meteoriti che lasciano una scia luminosa mentre bruciano entrando nell’atmosfera terrestre, chiamati Delta Aquarids. Questi meteoriti, che possono essere osservati tra il 12 luglio e il 23 agosto, quando la Terra nella sua orbita attraversa la scia di polvere probabilmente lasciata da una cometa. La polvere entra nell’atmosfera ad una velocità di circa 150.000 chilometri all’ora, lasciando una traccia sottile ma persistente.

Il picco del fenomeno, tuttavia, non si verifica il 10 agosto, ma dall’ 11 al 13 agosto, quando nelle ore prima dell’alba è possibile osservare fino a 100 stelle cadenti in un’ora. Questi meteoriti sono molto veloci: la loro velocità di entrata negli strati superiori dell’atmosfera è superiore a 210.000 chilometri all’ora.

Più scuro, meglio è

Puoi visualizzare le stelle cadenti se il cielo è molto scuro e senza nuvole. La luminosità della luna può essere un impedimento se è piena. E se vuoi avere una vista privilegiata dell’evento, vieni a guardarlo dalla nostra terrazza; cenare nel nostro ristorante The Tower e poi godersi lo spettacolo.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*